Storia

La storia narra di due giovani cognati , Silvano e Valentino, che iniziano la loro esperienza all’allora storico bar Cristallo in piazza Stazione come barman..
La loro carriera prosegue su binari paralleli: svolgono la loro opera, maturando sempre piu’ professionalità, in prestigiosi locali del Centro storico fiorentino, fra piazza della Signoria e piazza della Repubblica.
All’apice della loro carriera, con attestati continui e riconoscimenti di vario genere, decidono di avviare una attività familiare, rilevando la pasticceria Nistri in Via Paganini, oggi l’azienda si chiama: Pasticceria Silvano e Valentino.
Dal 1979 ai giorni nostri, la struttura familiare è cresciuta nel tempo, con canoni etici e professionali precisi: un’ accoglienza al cliente di prima qualita’ e spontaneita’ e qualità dei prodotti di eccellenza.
Nel tempo la loro attivita’ si consolida nel panorama fiorentino, fino a diventare, oggi, una delle pasticcerie gestite da artigiani autentici, conosciuta in tutta la città.
Fra i prodotti di spicco: la rinomatissima schiacciata alla fiorentina e le frittelle di San Giuseppe (riso, crema e nutella); richiestissimo il loro croccante millefoglie.
La ricerca della materia prima è affidata al Capo Pasticcere Massimo, che negli anni ha saputo affinare le sue qualità fino a definire uno standard qualitativo superiore alla media: Massimo non si accontenta della ottima qualità delle materie prime….ma e’ alla continua ricerca di sperimentazioni, per migliorare le proprie creazioni, esaltandone l’associazione degli ingredienti.
Negli ultimi tempi la Pasticceria è arrivata ad un bivio importante: un forte rinnovamento ha dato nuovamente impulso a questo locale più che trentennale.
All’attività si è affiancata Alessandra, figlia di Valentino, persona di spicco nella comunicazione, la quale in modo spontaneo e naturale fornisce un servizio di eccellenza al cliente, in quanto a simpatia efficienza e disponibilita’ (i clienti più galanti, o forse piu’ attenti, dicono che il suo sorriso “parla” e trasmette empatia. L’ingresso in azienda di Alessandra ha rivitalizzato l’attivita’ innescando un processo di modernità e innovazione, alla gia’ consolidata tradizione della Pasticceria, introducendo nuovi metodi di lavoro che hanno portato a migliorare i prodotti, introducendo novita’, la creazione della zona pausa pranzo, con un menu cosi’ ricco di piatti proposti con fantasia ed accostamenti interessanti di contorni e sapori, non certo da sosta anonima come nei classici fast food. Citiamo, inoltre, un nuova e rinnovata impronta di un servizio “friendly” a qualsiasi cliente che transita in quell’angolo: tutti si ricordano ottimi dolcetti e massima cordialità e accoglienza da parte di Alessandra, Valentino, Silvano e tutto lo staff che oggi compone la pasticceria e molti si meravigliano dell’accoglienza, ad esempio, per la colazione del primo mattino, dove capita che all’avventore vengano servite i prodotti abituali che consuma, facendo passare il messaggio “noi ci ricordiamo di te…” .
La storia si rinnova e Alessandra, che rappresenta la nuova generazione, è pronta a raccogliere una nuova sfida: far crescere il nome della Pasticceria fino a rendere il proprio laboratorio di produzione artigianale un esempio di efficenza, con proposte sempre nuove, dove si combinano colori e sapori, sapendo che il patrimonio dell’azienda è una clientela fidelizzata e come il “passa parola” di una buona reputazione porta la linfa di nuovi clienti.
Se visiti per la prima volta il nostro spazio web, ti invitiamo ad entrare nella Pasticceria. Ti sentirai avvolto dall’odore di dolci appena sfornati, o, se transiti all’ora di pranzo, di primi piatti gustosi piacevoli alla vista ed al palato. Se poi l’occasione o la tua ricerca di un break ti porta da noi nel pomeriggio, troverai puntualmente e sempre dei favolosi bomboloni, serviti ed accompagnati dal sorriso infinito di Alessandra e di tutto lo staff, parte essenziale della stessa politica aziendale: Il cliente al centro del dolce universo…